Disegno/Pittura: Studio dei volti… in cucina

Può capitare che cucinando i porri e tirando su il cucchiaio di legno, due fette di porro siano rimaste a mo’ di occhi e un altro pezzettino come sopracciglio, vero?

Beh, a me sì! 🙂

Quindi aggiungendo l’altro sopracciglio e la bocca è possibile osservare come cambia l’espressione modificando solo la bocca e l’inclinazione delle sopracciglia.

001_20150814_170951      002_20150814_171025      003_20150814_171101

 

Un altro giorno, preparando al crema di cacao e ricotta per la mia crostata, mi sono sentita osservata: ecco un “buon” modo per studiare l’espressività degli occhi!

004_20151113_192716

 

Perché fare una cosa alla volta quando se ne possono fare due: preparando il sugo di salmone per la pasta asciutta nulla vieta di riflettere su come dipingere i volti, no? 😉

005_20151116_122746      006_20151226_121008

 

Per commentare:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *